A.N.P.I. Piacenza
31 gennaio 2015
A Cadelbosco di Reggio Emilia per ricordare 5 partigiani piacentini fucilati 28FEBBRAIO
31 gennaio 2015
70° della Resistenza e della lotta di Liberazione 1943-1945
All’alba del 28 febbraio 1945 i fascisti prelevarono dalle carceri di Reggio Emilia dieci patrioti e li fucilarono nei pressi del cimitero di Cadelbosco di Sotto, sulla strada che porta a Gualtieri.
Dei dieci fucilati cinque erano piacentini, trasferiti nelle carceri reggiane da quelle di Piacenza il precedente 14 febbraio: TITO DAPARMA, non ancora diciottenne, di Cortemaggiore; ANDREA GARILLI, 28 anni, di Farini; SALVATORE GARILLI, 30 anni, di Farini; LUIGI RIGOLLI, 43 anni, di Piacenza; AMEDEO ROSSI, 28 anni, di Farini. I tre del comune di Farini erano stati catturati insieme nella frazione di Solaro durante il rastrellamento tedesco del gennaio ’45. Luigi Rigolli “Pesaro” era un vecchio antifascista socialista e rappresentava il PSI nel CLN provinciale di Piacenza, con l’incaricato di tenere i rapporti con il CLN AI di Milano e con il Comando Militare partigiano Nord Emilia; gli fu conferita alla memoria la Medaglia d’Argento al Valore.
SABATO 28 FEBBRAIO 2015
l’Anpi provinciale di Piacenza, in collaborazione con la locale Sezione Anpi,
onorerà la memoria di Luigi Rigolli “Pesaro”, membro del Cln piacentino,
e delle altre vittime dell’eccidio nazi-fascista di Cadelbosco di Sotto (RE)
Programma del viaggio
Ore 8,20 - partenza del pullman da Borgonovo Val Tidone.
Ore 8,55 - carico partecipanti a Piacenza, via IV Novembre (P. Cheope).
Ore 9,25 - carico a Fiorenzuola (Centro commerciale Cappuccini).
Ore 10,30 – Arrivo a Cadelbosco di Sopra e incontro con Anpi locale.
• Omaggio al Monumento della Resistenza sulla piazza del Comune
• Conferenza presso la sala consiliare del Comune
di Cadelbosco di Sopra, con l’intervento di:
TANIA TELLINI – Sindaco di Cadelbosco di Sopra
IVAN MANICARDI - Presidente Sezione Anpi di Cadelbosco
STEFANO PARETI – Già Sindaco di Piacenza
Ore 12,00 - Trasferimento in pullman sul luogo dell’eccidio fascista
e deposizione di una corona d’alloro al cippo dei fucilati.
Proseguimento fino alla frazione di Cadelbosco di Sotto
per il pranzo presso il ristorante “Da Gemmi”, poi ritorno a Piacenza.


Iscritti all’Anpi e non iscritti possono prenotarsi per il viaggio telefonando
quanto prima al 348 5153199 (R. Repetti)

Contributo di partecipazione, per viaggio e pranzo, € 30,
da versare sul pullman.

Comitato provinciale di Piacenza
in collaborazione con Sezione di Cadelbosco Sopra (RE)