A.N.P.I. Piacenza
09 dicembre 2010
Amministrazione provinciale
09 dicembre 2010




FORZE PARTIGIANE OPERANTI IN PROV. DI PIACENZA:

- Tre Divisioni ordinate in 23 Brigate con una forza complessiva di 5.907 effettivi.
- Forze della SAP operanti in città ed in pianura, 729 effettivi con un totale di forze partigiane di 6.636 componenti.
- Vanno aggiunti 1.119 Patrioti e 497 Benemeriti
 

Totale delle forze impegnate: 8.252
Caduti: 778
Feriti: 924
 

Ricordiamo inoltre i 36 caduti e i 47 feriti militari e civili del 9 settembre 11943 per la difesa della città; i comattenti nelle formazioni partigiane all’estero: su 245 effettivi, 112 caduti (comprendendo anche gli appartenenti alle FFAA che si opposero ai tedeschi dopo l’otto settembre). Combatterono nelle formazioni piacentine 295 partigiani stranieri, di otto nazionalità; 35 furono caduti.
 

 


I caduti delle formazioni partigiane della XII zona Piacenza
 

DIVISIONE VAL D’ARDA - 8 Brigate
Effettivi: 2193
Caduti: 355
Feriti:314
 

DIVISIONE VAL NURE - 4 Brigate
Effettivi: 1202
Caduti: 168
Feriti: 201
 

1° DIVISIONE PIACENZA - 11 Brigate
Effettivi: 2512
Caduti: 212
Feriti: 331
 

FORMAZIONE SAP PROVINCIALE
Effettivi: 729
Caduti: 43
Feriti: 78
 

Forze e perdite complessive nazionali della resistenza
 

Partigiani combattenti: 240.000
Partigiani Caduti: 55.000
Partigiani feriti: 33.000
 

(Un Caduto ogni cinque combattenti. Nessun esercito vittorioso ebbe mai una percentuale di caduti così elevata).
 

Donne appartenenti ai Gruppi di difesa della donna: 70.000
Donne partigiane: 35.000
Arrestate, condannate, torturate: 4.653
Deportate in Germania: 2.750
Commissarie di guerra: 512
Donne patriote: 20.000
Medaglie d’oro: 15
Donne fucilate, Cadute in combattimento: 2.750
 

Nella foto: Lapide affissa nell’atrio delal sede dell’Amministrazione Provinciale di Piacenza, in via Garibaldi.